Logo header bianco

Mantenere efficiente la batteria dello smartphone

mantenere efficiente la batteria dello smartphone

Indice contenuti dell'articolo

Meglio prestare attenzione ai consigli dei tecnici

Perché dei consigli su come mantenere efficiente la batteria dello smartphone?

Gli smartphone sono dispositivi che ormai ci seguono in quasi tutte le azioni del quotidiano, da quelle per la produttività a quelle per lo svago e tutti, prima o poi, ci ritroviamo ad affrontare i problemi legati alla decadenza dell’autonomia della batteria, la batteria è infatti “responsabile” della maggior parte delle lamentele degli utenti. 

Ecco dunque alcuni consigli per mantenere efficiente la batteria dello smartphone:

Evitare il totale esaurimento della batteria

Molti utenti credono che sia meglio ricaricare la batteria quando questa è del tutto scarica, sbagliato!

Si tratta di una convinzione rimasta ancorata a tecnologie ormai molto vecchie, per le batterie moderne, infatti, vale esattamente il contrario: l’ideale sarebbe evitare che il livello di carica scenda troppo, ovvero sotto il 10-15%.

Meglio non arrivare sempre al massimo livello di carica

Un ulteriore consiglio, per mantenere efficiente la batteria dello smartphone, è quello di evitare anche che tutti i cicli di ricarica lo portino fino al massimo livello di carica (100%).

Ovviamente non è comodo, né è sempre possibile seguire con attenzione il processo di ricarica… per questo vi consigliamo, per quanto possibile, di intervenire sulle vostre abitudini.

Si potrebbe, ad esempio, evitare di lasciare sempre il dispositivo in carica tutta la notte, preferendo ricariche in altri momenti della giornata, che vi permettano di scollegare lo smartphone dal caricatore quando raggiunto un livello di carica attorno al 90%.

Un consiglio, quest’ultimo, particolarmente indicato per quei dispositivi che adottano le tecnologie di ricarica ad alta potenza e che, per riempire l’ultimo 10-15% del livello di carica, vanno “sotto sforzo”, portando talvolta il dispositivo a temperature più elevate.

Ottimizzare i “cicli di ricarica”

In ultima battuta, vogliamo ricordarvi che non solo è consigliabile mantenere il livello di carica tra il 15 ed il 90%, ma che bisognerebbe anche evitare di scollegare/ricollegare troppo spesso il caricatore.

Questo perché ogni dispositivo, quando “nasce”, viene garantito secondo dei test effettuati su un preciso numero di “cicli di ricarica”, e delle relative sollecitazioni elettriche e meccaniche.

Consigli sul mondo mobile

Speriamo che i consigli per mantenere efficiente la batteria dello smartphone possano tornarvi utili, se vi interessa il mondo dei dispositivi mobili vi suggeriamo di leggere anche il nostro articolo sulle app che andrebbero assolutamente provate e quello sulle app per il fitness e lo sport… a presto!

Articoli recenti: